Instagram
TOP
Image Alt
www.tz-milna.hr

Bobovišća

Nella parte occidentale dell’isola di Brazza, a soli 2,3 chilometri da Ložišće, sulla strada per Milna, si può ammirare la cittadina di Bobovišća. Il paese si sviluppò appena dopo la persistente lotta per dividersi dalla Parrocchia di Milna nel 1687. In quell’anno ricevette il cappellano, mentre nel 1750 divenne una parrocchia indipendente.
Gli atti di secessione mostrano che la cittadina di Bobovišća viene anche chiamata Stanac Dolac. Insieme a Ložišće, questo luogo contava 220 abitanti nel 1674. Bobovišća ha una ricca storia, che è testimoniata, tra l’altro, dalla chiesa parrocchiale di San Giorgio del XVII secolo e dalla chiesa medievale di San Martino.

Un’altra struttura da ammirare sul lato ovest di Bobovišća, verso il porto, è la Casa Cerigoć Gligo, costruita nella prima metà del XIX secolo, che si erge nel mezzo di un ampio giardino come un edificio monumentale a due piani con mansarda alta. Formata da grandi blocchi di pietra scolpita, posizionati in modo regolare, l’edificio si contraddistingue da cinque assi di finestre nelle facciate lunghe e due in quelle strette. La Casa Gligo, bene culturale protetto della Repubblica di Croazia, è decisamente un monumento architettonico e uno degli esempi più belli dell’architettura dell’epoca.

You don't have permission to register